Archives

clinica

Continuano le iniziative volte all’aggregazione e alla condivisione per i pazienti della Karol CTA che questo weekend hanno approfittato dello splendido sole di Palermo per visitare Villa Giulia, il giardino pubblico di Palermo, sito sul confine del quartiere Kalsa, tra via Lincoln e il Foro Italico, e adiacente all’Orto botanico cittadino.

Di seguito potrete osservare una piccola gallery della giornata con le foto scattate direttamente dai nostri pazienti.

 

Aria Natalizia anche per i pazienti della Clinica Stagno che questo weekend hanno visitato il Presepe di Pane Artistico nella suggestiva chiesa di S.Isidoro dei Fornai.

Il suggestivo presepio  è interamente realizzato con il pane, per dar vita ad un’espressione di fede. Tutti i personaggi sono forgiati dalle abili mani dei fornai dando vita ad uno scenario particolarissimo che ha stupito i nostri pazienti per la sua estrema bellezza.

Di seguito una piccola gallery della meravigliosa opera.

Puntuale come ogni weekend i  pazienti della Karol CTA hanno condiviso un’altra esperienza di aggregazione.

Sabato scorso è stata la volta dell’Orto Botanico, una istituzione museale e didattico-scientifica del Dipartimento di Scienze Botaniche dell’Università di Palermo, che vi ha sede.

Adiacente a Villa Giulia, questo splendido tesoro, non sono palermitano ma Siciliano, è una delle istituzioni accademiche italiane, considerato un museo all’ aperto,  che vanta duecento anni di attività ed innumerevoli specie vegetali che hanno consentito lo studio e la diffusione in Sicilia ed in Europa molte piante di origine tropicale e subtropicale.

I nostri pazienti hanno così avuto modo di cogliere le innumerevoli bellezze del luogo e di godere tutti insieme di una splendida giornata.

Date un’occhiata alla nostra piccola gallery per scoprire la loro esperienza.

.

Sabato 21 alle ore 17,00  sei dei pazienti della Karol CTA, che seguono assiduamente il laboratorio di espressione teatrale, sono andati in teatro per la rappresentazione  dello spettacolo Aladdin, i Sogni di una lampada con la direzione artistica di Francesco Giacalone.

Ancora una volta un’ iniziativa a  scopo ricreativo  per i pazienti della clinica volta al loro svago e al loro benessere.

Di seguito la fotogallery.

 

 

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale siamo lieti di approfondire la grande attenzione e impegno che la Karol C.T.A dedica alle numerose attività di reinserimento sociale organizzate dai nostri operatori nei confronti dei nostri numerosi ospiti.

Un’attività in particolare che sta riscontrando un grande successo è il progetto “Karol Orto Bio” redatto da Karol e CODIFAS. Tale attività prevede l’inserimento dei nostri ospiti con disabilità psichiche in attività lavorative che diano competenze professionali, autonomia manuale e stimolino le capacità di interazione sociale.

L’orto terapia mira a:

 

  • Sviluppare la motricità, infatti la coltivazione e la raccolta stimolano il movimento dei nostri ospiti.
  • Migliorare le capacità di apprendimento grazie alla memorizzazione dei nomi di alcune piante e alle relative tecniche di coltivazione.
  • Rafforzare l’autostima, i nostri ospiti infatti hanno un ruolo centrale e attivo nello svolgere queste attività che comporta in loro un inevitabile senso di orgoglio e soddisfazione personale.
  • Favorire la Socializzazione. I nostri ospiti si ritrovano immersi in un’attività in cui l’elemento essenziale è proprio la cooperazione e la condivisione degli spazi, ciò fa si che si possano evitare quei fenomeni non rari di incupimento o isolamento.
  • Favorire il reinserimento sociale. Al termine di questi percorsi riabilitativi infatti, si acquisiscono capacità e metodi funzionali al fine di un corretto reinserimento nel tessuto lavorativo e sociale.

 

Siamo felici di avere riscontato un grande entusiasmo e partecipazione da parte dei nostri ospiti.  I prodotti coltivati disponibili in diversi mercati della città acquistabili in cambio di una libera offerta.